L’incontro | THE ROMAN RAPSODY #8 e #9

L’incontro | THE ROMAN RAPSODY #8 e #9
Non condividere un libro è follia.
Share on Facebook6Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Email this to someone

 

L’incontro

 

La primavera è la stagione degli incontri.
La stagione di mezzo.
Quella in cui non sai come vestirti, non sai cosa succederà di lì a 10 minuti.
La stagione in cui tutto il lavoro si accavalla e tu ti barcameni cercando di portarlo a casa.
La stagione in cui piove un giorno, quello dopo puoi andare al mare, ma se vai al mare poi piove, se invece non ci vai non piove.
La stagione in cui peggiorano i problemi intestinali, di insonnia.
LA STAGIONE DELLE ALLERGIE.
La stagione che il lavoro potrebbe risentirne e cerchi di trovare il modo per evitarlo.

La stagione dell’amore, sì, ma per la carta stampata.

Sapete, quella stagione dove veramente non ci si capisce niente, ma per qualche inspiegabile motivo un po’ di buonumore c’è, si riesce a trovarlo. Si torna lucidi. La testa piano piano si snebbia, esce dal torpore invernale e ricomincia a produrre di più.

La stagione in cui sei in ufficio e guardi fuori, dimentico di allergie, calori e piogge e vorresti essere lì, buttato su un prato con un succo di frutta. Non una birra, non una bevanda gasata: un succo di frutta.

 

(Sì, tutto questo perché settimana scorsa è saltata e si sta provando a dare la colpa alla primavera!)

 

 Giulio Giuseppe Giorno
– editor & cantastorie -

Lascia la tua recensione