Delitti di provincia

Delitti di provincia

Non condividere un libro è follia.
Share on Facebook11Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Email this to someone

A morte Caino
Caino ha poco più di vent’anni e nessuna voglia di lavorare. A lui piacciono le donne.
Ma il giorno che incontra Brigitta, da lei non riceve l’ennesimo “sì”. E sarà sulla sua barca, rifugio dove è solito portare le conquiste, che si consumeranno passioni, violenze e scoperte fino all’epilogo durissimo, atto estremo di una giustizia rabbiosa, improntata sulla ferocia popolare.

La dea della morte
Il sole non sorge mai su Cinisello Balsamo, soprattutto a casa di Patrizia, costretta a convivere con un patrigno che abusa di lei come merce nei suoi loschi affari. Uno spicchio di azzurro lo porterà la storia d’amore con David, ma solo ai suoi inizi.
Miseria, ignoranza e malaffare fanno di questo racconto una parabola di vendetta dal sapore psicologico, in cui la violenza permea ogni evento fino all’ineluttabile, amara liberazione.

“Due noir dai risvolti inaspettati raccontano il male della gioventù,
quando troppo arrogante e spensierata finisce col giocare con il fuoco,
e quando troppo oppressa dai drammi del reale
cerca la fuga ad ogni costo.”

 

Lascia la tua recensione

Project Details