Fuori dal campo

Fuori dal campo

Non condividere un libro è follia.
Share on Facebook18Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Email this to someone

Una bimba forte, determinata a salvare suo fratello minore dal campo di concentramento di Terezin. Incontri con gli animali del bosco che la guideranno.
Un’impresa impossibile, così come irreali sono gli incontri con gli animali che si susseguono per tutta la narrazione. Tuttavia si è voluto sottolineare questo aspetto un po’ surreale dell’animale-guida per far emergere sentimenti come il coraggio, l’amore indiscusso per il fratello, la speranza; ma anche l’estrema solitudine nella quale la protagonista si ritrova. Per sopravvivere la bimba immagina o vede realmente questi animali (non è importante che sia definito) che la “aiutano” nel superamento di questa prova, provocandole sentimenti generatori di azioni/reazioni.

Alla fine del racconto, alcune precisazioni di citazioni presenti nel testo, una breve presentazione del lager di Terezin.

Autrice
Illustratrice
Dettagli
Lascia la tua recensione